Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Accetto


Museo Acheologico-Naturalistico Adolfo Klitsche de La Grange

Allumiere / RM

Museo
Il Museo Civico ha sede nel Palazzo Camerale, edificato dalla Reverenda Camera Apostolica intorno al 1580, per ospitare gli uffici della gestione dell’attività mineraria legata alla produzione di allume.
Allumiere deve infatti il proprio nome allo sfruttamento delle cave di alunite, da cui si ricavava l’allume, utilizzato a partire dal Medioevo, per fissare il colore ai tessuti, per la fabbricazione della carta e del vetro, come emostatico in ambito medico.
L’attuale allestimento museale si propone di illustrare le trasformazioni geoambientali del comprensorio dei Monti della Tolfa dalla preistoria all’età moderna, tramite una ricca documentazione archeologica, faunistica, floreale, paleontologica e mineralogica, con particolare riguardo allo sfruttamento delle risorse minerarie (alunite, ferro, piombo).
Il Museo si sviluppa su due piani. Al pianterreno (dalla preistoria all’età romana) sono ospitate le seguenti sezioni: Paleontologia, Preistoria e Protostoria, con numerosi siti dal Paleolitico Inferiore all’Età del Ferro (facies villanoviana);
Etruschi, con corredi funerari e con la ricostruzione di un laboratorio specializzato nella produzione del bucchero al tornio;
Romani, con materiali rinvenuti nelle ville rustiche della zona (complessi della Fontanaccia e della Macchia di Freddara) ed alcuni oggetti di vita quotidiana.
Al piano superiore (dal Medioevo ad oggi) seguono le sezioni relative a:
Età Tardo-antica e Alto Medioevo, con vasellame di uso domestico, corredi barbarici e reperti provenienti dalla chiesa di castrum Ferrariae (XII sec.);
Basso Medioevo, con maioliche tardo-medievali (ricostruzione di un tornio di XIV sec.), ceramiche, monete e materiali dall’abitato di Tolfa Nova;
Mineralogia, con lo sfruttamento delle risorse minerarie dalla fine del Medioevo al XIX sec. e con ricostruzioni e diorami sui metodi di estrazione e lavorazione dell’allume (ricostruzione in scala al vero di una miniera in galleria e modello dell’opificio dell’allume del XVIII sec.);
Flora e Fauna, Geologia del territorio dei Monti della Tolfa, con indagine sugli ecosistemi naturali e sulle problematiche dell’impatto antropico.
Il Museo Civico “Adolfo Klitsche de la Grange” fa parte del Sistema Museale Territoriale dell’Area Cerite-Tolfetana e dei Sistemi Museali Tematici PROUST e RESINA.

Come Arrivare

Autostrada A12: uscita Civitavecchia Nord. Proseguire su S.P. 7b Via delle Terme di Traiano in direzione Allumiere/Tolfa; proseguire dritti su S.P. 8a fino all'incrocio con Via Francesco Basoli, svoltando a sinistra; proseguire su Via Roma fino a Piazza della Repubblica, dove si trova il museo.
Piazza Repubblica, 29, 00051 Allumiere RM, Italia

Info & Prenotazioni

museoallumiere@tiscali.it

0766 967793



museoallumiere@tiscali.it