Questo sito utilizza i Cookies Tecnici per migliorare e sviluppare il servizio per gli utenti e cookie di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più su come utilizziamo i cookies e come si possono controllare, leggi la nostra Privacy Policy/Dichiarazione sui Cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Accetto


Santuario della Madonna di Ceri

Cerveteri / RM

Chiese
Già chiesa di San Felice, viene intitolata all'Immacolata Concezione di Maria dopo la proclamazione del dogma voluto da Pio IX nel 1854. L’edificio ha assunto il suo aspetto odierno verso la metà del XVI secolo. Al suo interno si conserva un importante ciclo di affreschi risalenti alla metà del secolo XI, raffigurante scene tratte dell’antico testamento e da mettere in relazione con la riforma ecclesiastica promossa dal pontefice Gregorio VII per affermare il primato della sede apostolica sulle altre diocesi. Questi affreschi, dopo un attento studio iconografico, sono stati attribuiti alla bottega che realizzò la decorazione in affresco della basilica inferiore di San Clemente a Roma (scene della vita di San Clemente e di Sant'Alessio).

Come Arrivare

A12 - uscita Cerveteri/Ladispoli seguire le indicazioni per Bracciano, immettersi sulla SP Settevene Palo, giunti al bivio per Borgo San Martino – Ceri svoltare a destra e proseguire per circa 3 km. La chiesa si trova sulla piazza principale del Borgo.
Piazza Immacolata, Ceri RM, Italia